Cronaca

Il virologo Giulio Tarro continua la sua crociata contro i catastrofisti: il covid viene distrutto dal sole

Coronavirus, il virologo Giulio Tarro sconfessa l’ultimo monito del Governatore De Luca, che ieri aveva lanciato un duro ammonimento ai giovani, definiti idioti e masochisti. “I giovani devono sapere che di Coronavirus si muore e che occorre essere prudenti. Dunque, si divertano pure ma tutelino la salute propria e quella dei propri genitori e dei propri nonni”, aveva detto De Luca, ma il professore non è d’accordo.

Coronavirus: il virologo Giulio Tarro contro De Luca

Il professor Tarro continua ad affermare che il sole, la luce, e la bella stagione sono nemici del covid e che contibuiscono al suo annientamento: dunque, secondo il virologo, andare al mare è sicuro.

Nessuna nuova indata

Tarro ha criticato le informazioni diffuse dai media in questi mesi: i giovani non sono la causa della malattia degli anziani, il loro quadro generale non consente al virus di aggredirli in modo significativo, per cui anche in caso di assembramenti non c’è rischio che trasmettano il contagio a genitori o nonni.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button