Cronaca

Coronavirus, il pediatra: “Epidemia durerà tre mesi”

L’emergenza coronavirus durerà tre mesi. È il pensiero di Roberto Ronchetti, per 25 anni titolare della cattedra di Clinica Pediatrica dell’Università La Sapienza di Roma al Policlinico Umberto I e poi all’Ospedale S. Andrea.

Il coronavirus durerà tre mesi, parla l’esperto

Intervistato da Il Mattino, il dottor Ronchetti ha spiegato: “Nella mia carriera mi sono spesso occupato di virus respiratori, e non c’è nessun valido motivo per pensare che questo coronavirus si comporti in modo diverso dagli altri.

I virus respiratori rimangono tranquilli per mesi, inattivi ma vitali, all’interno di cellule viventi. Poi improvvisamente si attivano e diventano come si suol dire virulenti, la capacità infettante cresce fino a un massimo, dopodiché diminuisce”.

Un andamento anomalo

“Quando mi occupavo di bronchiolite ho interrogato parecchi virologi di fama mondiale. Ci chiedevamo perché i virus all’inizio della stagione invernale diventassero così aggressivi ma nessuno lo sapeva e credo che nessuno lo sappia oggi.

Guardando l’epidemia cinese che è durata circa due mesi e quella coreana durata circa 5 settimane possiamo ipotizzare che le epidemie iniziate più tardi e tutt’ora in corso avranno una durata complessiva intermedia tra le due citate.

Guardando a quello che è successo in Asia possiamo dire che anche questo coronavirus compie una curva simile agli altri, quindi mi aspetto la stessa cosa in Italia. Considerando che da noi il virus è arrivato a febbraio, possiamo aspettarci che duri ancora qualche settimana”.

Leggi anche:

Articoli correlati

Back to top button