Cronaca

Coronavirus nel Lazio, 25 nuovi casi: dato più basso dal lockdown

Emergenza Coronavirus nel Lazio, 25 nuovi casi: dato più basso dall’inizio del lockdown. A comunicare la notizia l’assessore alla Sanità e l’Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, al termine della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù’.

Nel Lazio 25 nuovi casi di Coronavirus, dato più basso dal lockdown

Oggi registriamo un dato di 25 casi positivi nelle ultime 24h è il dato più’ basso dal lockdown e un trend al 0,3%. Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente si registrano zero casi nelle ultime 24h e zero decessi. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 5, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.334 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati quasi 182 mila”. 

Aggiunge

“Proseguono i controlli sulle Rsa e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 691 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio. Sono partiti questa mattina i 300 mila test sierologici su tutti gli operatori sanitari (al via i primi 5 mila), compresi i medici di medicina generale, pediatri e farmacisti e le Forze dell’Ordine”.

Sottolinea D’Amato

Con il presidente Nicola Zingaretti questa mattina siamo stati al Comando Generale della Guardia di Finanza per l’avvio dei test. Saranno importanti e ci aiuteranno a capire la circolazione del virus. Sui primi 250 test effettuati questa mattina si sono registrati due casi di sieroprevalenza (0.8%) e sono stati sottoposti subito a tampone. Da domani mattina sara’ attivo il primo modulo da 12 posti letto della Rsa di Albano. Una struttura molto importante che a regime avrà’ 50 posti letto”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio