Cronaca

Stretta anti-Covid: mascherine obbligatorie dalle 18 alle 6 anche all’aperto

Coronavirus, mascherine obbligatorie dalle 18 alle 6 del mattino nei luoghi e locali aperti al pubblico e nei luoghi in cui è più facile che si creino assembramenti. Oltre alla chiusura delle discoteche arriva una nuova stretta anti-coronavirus del Governo che prende di mira i rischi legati alla movida.

Coronavirus, mascherine obbligatorie dalle 18 alle 6

La misura che impone “sull’intero territorio nazionale di usare protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie) ove per le caratteristiche fisiche sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale” è prevista da un’ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza.

Le parole di Speranza

“Propongo di firmare l’ordinanza perché la ripresa dei casi è significativa anche alla luce dei contagi nel contesto europeo”, ha detto Speranza nel corso della riunione con i presidenti di Regione. “Non possiamo vanificare i sacrifici fatti nei mesi passati. La nostra priorità deve essere riaprire le scuole a settembre in piena sicurezza”.

L’ordinanza


Ecco l’ordinanza


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button