Coronavirus, continua la strage di anziani nella case di riposo: a Grugliasco morti 27 degli 87 ospiti

coronavirus-morti-casa-di-riposo

Coronavirus, continua la strage di anziani nelle strutture assistenziali: a Grugliasco, imorti 27 degli 87 ospiti della casa di riposo "San Giuseppe"

Coronavirus, continua la strage di anziani nella case di riposo: a Grugliasco, in provincia di Torino, sono morti 27 degli 87 ospiti di una struttura assistanziale, la “San Giuseppe”. Molti dei debcessi si sono verificati nel fine settimbana.

Morti 27 anziani in una casa di riposo di Grugliasco

Nessuno ha denunciato i decessi, ad accorgersi del viavai di carri funebri sono stati i residenti dei palazzi vicini, che hanno dato l’allarme.

11 morti nel fine settimana

Secondo quanto si apprende, solo nell’ultimo fine settimana ci sono stati 11 decessi, per un totale di 27 anziani morti negli  ultimi giorni. Una percentuale altissima, considerando che in totale, nella casa di riposo San Giuseppe di via Spanna, a Grugliasco, vengono ospitate 87 persone.

Operatrice contagiata

L’età media delle persone ricoverate è molto alta, pare che il contagio sia partito da una delle operatrici in servizio, ma la diffusione del virus è stata talmente veloce che non è stato possibile fermarlo.

Ad allarmare i parenti il fatto che, a causa del ridotto numero di operatori sanitari, non potevano più parlare al telefono con i parenti. Nessuno ha effettuato tamponi sulle persone decedute, ma è stata aperta un’inchiesta dopo l’esposto presentato dal sindaco e dalla Asl al Nas.

La denuncia

Da quando l’operatrice sanitaria era risultata positiva, il 13 marzo, la direzione della struttura aveva chiesto di effettuare i tamponi, ma nessuno ha provveduto.

Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG