Cronaca

Coronavirus, è morto a Firenze il tassista Stefano Martini: aveva 60 anni

È morto il primo tassista in Italia per coronavirus. Si tratta di Stefano Martini, deceduto a Firenze. Spesso i decessi avvenuti per coronavirus diventano soltanto numeri: questa è la denuncia della cugina di Stefano Martini, il tassista morto a Firenze. La donna ha sentito il bisogno di ricordarlo con un drammatico messaggio pubblicato sui social. “Stefano non aveva altre gravi patologie – ha scritto -, era solo un omone di 110 chili”. L’uomo è scomparso il weekend di inizio aprile a 60 anni. I suoi colleghi lo descrivono con “un ottimo tassista, un’ottima persona”. E aggiungono: “Ciao Stefano, ci mancherai molto”.

Coronavirus Firenze, morto il primo tassista

Primo tassista morto a Firenze a causa del coronavirus: Stefano Mariti, di 60 anni, godeva di ottima salute prima di ammalarsi di Covid-19. Molti ricordano nella città toscana con il codice di Londra 40 ma “tutti lo conoscevano come ‘i’ Croma’ per la sua grande passione, le moto”, ha rivela ancora la cugina.

“Sento il bisogno di mostrare la sua foto e di parlare di lui perché queste morti stanno diventando solo numeri – scrive sui social -.

Stefano Martini

Stefano non aveva altre gravi patologie, era solo un omone di 110 chili. Faceva il tassista a Firenze ed era un tipo proprio buffo… un simpaticone. La sua vera malattia erano le motociclette”.

L’addio di Uritaxi

Claudio Giudici, il presidente di Uritaxi, sindacato a cui Martini era iscritto, lo ricorda invece come “una gran bella persona e un ottimo tassista, uno di quelli che aveva ben chiaro che il tassista non trasporta pacchi, ma persone, con le loro sensibilità, la loro intelligenza, i loro diritti e le loro aspettative”. E ancora: “Stefano era sempre pieno di idee e suggerimenti, entusiasmo, pieno di qualità e passioni, conoscitore non ordinario dell’inglese, amante degli States e delle moto e di tante altre cose”.

“Stefano Londra 40 non ce l’ha fatta, non mi vengono parole. Ciao Stefano, gigante buono”, ha scritto infine il presidente della cooperativa dei tassisti fiorentina, Luca Tani.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto