Cronaca

Coronavirus, nuova circolare del Ministero dell’Interno: cambiano le regole per gli esercizi commerciali

Coronavirus, nuova circolare del Ministero dell’Interno: cambiano le regole per gli esercizi commerciali. La nuova comunicazione ufficiale firmata dal capo di Gabinetto del Viminale, Matteo Piantedosi.

Coronavirus, nuova circolare del Ministero dell’Interno

La circolare è rivolta agli esercizi commerciali prossimi alla riapertura. Secondo le nuove indicazioni del Viminale, sarà necessatio “assicurare, oltre alla distanza interpersonale di un metro, che gli ingressi avvengano in modo dilazionato e che venga impedito di sostare all’interno dei locali più del tempo necessario all’acquisto di beni”.

Nuove regole sulla sicurezza negli esercizi commerciali

Il decreto del 10 aprile amplia le attività consentite rispetto alla precedente normativa, il nuovo provvedimento prevede che basti semplicemente presentare domanda di riapertura dell’attività al Prefetto, la circolare dunque sollecita i prefetti ad accelerare l’iter delle domande. Infatti, segnala il capo di Gabinetto, “poichè le imprese che hanno in precedenza presentato tali richieste potranno ora beneficiare di un immediato avvio dell’attività, in attesa degli esiti delle verifiche sottese all’eventuale sospensione”, è evidente che i prefetti “dovranno dedicare una particolare attenzione all’esigenza di una celere definizione delle relative istruttorie”.

Dialogo con le Regioni

Altra novità del decreto è che il prefetto possa disporre la sospensione dell’attività di un’impresa “sentito il presidente della Regione interessata”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button