Cronaca

Coronavirus: il paziente 1 di Codogno respira in maniera autonoma

Coronavirus: il paziente 1 di Codogno respira in maniera autonoma. È fuori dalla terapia intensiva. La moglie incinta invece è tornata a casa.

Coronavirus: il paziente di Codogno respira autonomamente

Buone notizie dalla Lombardia: il paziente 1 di Codogno affetto da Coronavirus ha cominciato a respirare in maniera autonoma dopo 18 giorni di incubazione.

Come riporta “Repubblica”, a riferire questa importante novità è l’assessore al Welfare della Regione Lombarda, Giulio Gallera: «Il paziente ‘uno’, Mattia, è stato trasferito dalla terapia intensiva a quella sub intensiva. È stato cioè ‘stubato’ in quanto ha iniziato a respirare autonomamente».

Il 38enne è attualmente ricoverato a Pavia, mentre la moglie incinta è tornata a casa da qualche giorno dopo essere stata dimessa dall’ospedale Sacco di Milano.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button