Cronaca

Coronavirus, il bollettino di oggi della Protezione Civile: 4636 contagi, 197 morti e 523 guariti

Coronavirus, il bollettino della ProtezioneCivile per la giornata di oggi, 6 marzo: 4636 contagi di cui 3916 positivi, 197 morti e 523 guariti. La regione più colpita resta la Lombardia.

Coronavirus, il bollettino del 6 marzo della Protezione Civile

Il commissario straordinario per l’emergenza coronavirus ha appena terminato la conferenza stampa e ha comunicato i dati per la giornata di oggi.

I dati

Dei 4636 contagiati, 3916 sono risultati positivi. I morti di oggi sono 49, che portano il totale a 197. I guariti di oggi sono 109, per un totale di 523.

Le singole regioni

La regione più colpita resta la Lombardia, con 37 decessi oggi, 7 in Emilia, 2 in Veneto, 2 in Piemonte e 1 nel Lazio. I guariti rappresentano l’11% del totale mentre i morti sono il 4,25%. I pazienti in isolamento, attualmente, sono 1060, 2394 persone non presentano sintomi, mentre 462 pazienti sono ricoverati in terapia intensiva.

I dettagli

I casi attualmente positivi sono 2.008 in Lombardia, 816 in Emilia-Romagna, 454 in Veneto, 155 nelle Marche, 139 in Piemonte, 78 in Toscana, 50 nel Lazio, 57 in Campania, 24 in Liguria, 28 in Friuli Venezia Giulia, 22 in Sicilia, 15 in Puglia, 16 in Umbria, 12 in Molise, 10 nella Provincia autonoma di Trento, 9 in Abruzzo, 5 in Sardegna, 3 in Basilicata, 7 in Valle D’Aosta, 4 in Calabria e 4 nella Provincia autonoma di Bolzano. 

Parla Busaferro

Secondo in professor Busaferro, presente come di consueto alla conferenza stampa, i pazienti deceduti hanno delle caratteristiche comuni: l’età media è di 81 anni, il 28% sono donne, oltre l’85 % presenta una o più patologie pregresse.

I medici contagiati

Secondo Brusaferro, attualmente, i medici e i membri del personale sanitario esposti al contagio supera le 25o unità in tutto il Paese.

 

Articoli correlati

Back to top button