Cronaca

Coronavirus nel Regno Unito: Boris Johnson agli inglesi “Andrà peggio, restate a casa”

Emergenza Corononavirus in Regno Unito: il premier britannico Boris Johnson annuncia in una lettera a tutti gli inglesi che la situazione peggiorerà prima di poter migliorare. “Le cose peggioreranno, per questo vi chiedo di stare a casa per proteggere la sanità e salvare vite”.

Coronavirus, il premier britannico Boris Johnson avverte: “Andrà peggio, restate a casa”

“Le cose peggioreranno, per questo vi chiedo di stare a casa per proteggere la sanità e salvare vite“, è questo quanto Boris Johnson afferma nella lettera indirizzata a tutti i cittadini del Regno Unito. Nel Paese sono oltre 17mila i casi positivi al Coronavirus e 1.019 i decessi: numeri in crescita secondo il premier britannico, che solo qualche giorno fa ha annunciato di essere positivo al Covid-19.

Restate a casa, proteggere il nostro sistema sanitario e salvate vite

“Fin dall’inizio abbiamo cercato di implementare le misure giuste al momento giusto – si legge nella lettera – non esiteremo ad andare oltre, se ce lo suggeriranno il parere di medici e scienziati. È importante per me essere esplicito: sappiamo che le cose peggioreranno prima di migliorare. Ma ci stiamo preparando nel modo giusto, e più seguiremo tutti le regole, meno vite andranno perdute e prima la vita potrà tornare alla normalità“.

Jonhson infine invita a tutti i cittadini a rispettare le regole e a restare a casa: “Nel momento dell’emergenza nazionale, vi rivolgo questo invito: ‘Restate a casa. Proteggete il nostro sistema sanitario e salvate vite’“.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button