Cronaca

Coronavirus, le prime parole dei turisti cinesi colpiti dal virus e ricoverati a Roma

Coronavirus, i turisti cinesi colpiti dal virus e ricoverati all’ospedale Spallanzani di Roma ringraziano l’Italia per i soccorsi e per l’accoglienza.

Le prime parole dei turisti cinesi colpiti dal coronavirus

«Grazie a tutti per quello che hanno fatto: per i primi soccorsi, per l’accoglienza, le cure, la disponibilità… Siamo sereni». Sono queste le prime parole che, a quanto apprende l’Adnkronos, i due turisti cinesi risultati positivi al Coronavirus avrebbero pronunciato prima di essere messi in isolamento.

La coppia, 66 anni lui, 65 lei, proviene dalla provincia di Wuhan, epicentro dell’infezione.

Articoli correlati

Back to top button