Cronaca

Coronavirus in Usa: oltre 48mila contagi in un giorno, “il 4 luglio restate a casa”

Oltre 48mila nuovi contagi da Coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo i calcoli del New York Times. Questo il nuovo record toccato negli Stati Uniti, alla vigilia dell’Indipendence Day. Le autorità, vista la situazione, hanno chiesto ai cittadini di “state a casa, evitate gite, feste, assembramenti per i tradizionali fuochi d’artificio il prossimo 4 luglio” . Il boom di contagi è stato raggiunto soprattutto grazie a 8 Stati che hanno fatto registrare un primato nel numero di casi giornalieri. Tra questi la California (8.100 nuovi casi), la Georgia (2.400) e il Texas (7.900).

Usa: boom di contagi, l’appello delle autorità alla vigilia del 4 luglio

Mentre negli Stati Uniti ha ripreso a salire la curva dei contagi di Covid-19, precipita al 39% il tasso di popolarità di Donald Trump. Ormai quasi sei americani su dieci quindi bocciano l’operato del presidente, pari al 59% degli intervistati per un sondaggio di Politico/Morning Consult. Un mese fa, all’inizio di giugno, il 41% approvava Trump, mentre il 55% esprimeva un giudizio negativo.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button