Corriere della droga fermato a Malpensa, ma quelli che aveva nella pancia erano ovuli “particolari”

corriere-della-droga-malpensa

Un uomo di origini brasiliane atterrato a Malpensa è stato fermato dagli egenti perchè sospettato di essere un corriere della droga

Un uomo di origini brasiliane atterrato a Malpensa è stato fermato dagli egenti perchè sospettato di essere un corriere della droga. Ma il suo stomaco conteneva degli ovuli “particolari”.

Corriere della droga fermato a Malpensa: la sorpresa degli agenti di fronte alla radiografia

L’uomo era apparso subito molto nervoso quando è stato fermato, e quasto atteggiamento aveva spinto gli agenti a controllare.

Inoltre, aveva un biglietto di ritorno per il Brasile dopo soli 7 giorni dal suo arrivo. In quei giorni avrebbe soggiornato a Monza ma l’indirizzo fornito risultava inesistente, il suo bagaglio a mano era vuoto e nessuno lo attendeva al suo arrivo.

La scoperta

Le autorità hanno quindi deciso di fare una radiografia ed è proprio così che hanno notato nella sua pancia dei corpi estranei della forma di ovulo di circa un centimetro.

A quel punto gli agenti hanno deciso di attendere che i “corpi estranei” fossero espulsi: l’esame delle feci ha rivelato che in realtà l’uomo aveva semplicemente mangiato dei fagioli.

 

TAG