Cronaca

Corruzione Sabaudia, confermati arresti domiciliari per l’ex sindaca Giada Gervasi

Revocati all’ex direttore del Parco nazionale del Circeo

Confermati gli arresti domiciliari per l’ex sindaca Giada Gervasi, per corruzione a Sabaudia: revocati all’ex direttore del Parco nazionale del Circeo.

Corruzione Sabaudia, confermati domiciliari per l’ex sindaca

Il tribunale del riesame ha confermato gli arresti domiciliari per l’ex sindaca Giada Gervasi. Sono stati annullati i capi d’imputazione per corruzione e turbativa d’asta. L’ex direttore nazionale del Parco nazionale del Circeo Paolo Cassola è stato rimesso in libertà, e i domiciliari revocati. Gli è stato però notificato il doppio divieto di dimora a Sabaudia e San Felice Circeo. Per l’ex consigliere comunale Sandro Dapit sono stati invece confermati i domiciliari, ma tre capi d’imputazione su sei sono stati annullati.

Articoli correlati

Back to top button