Eventi

Carnevale 2022, cosa fare in Campania? Tutti gli eventi e feste in programma!

Cosa fare e dove andare a Carnevale 2022 in Campania? Quali sono gli eventi da non perdere? Tutte le feste in programma!

Cosa fare e dove andare a Carnevale 2022 in Campania? Quali sono gli eventi da non perdere? Ecco quali sono le feste in programma. Di seguito, tutte le idee per trascorrere la giornata di Carnevale tra le province di Napoli, Salerno, Caserta, Avellino e Benevento.

Cosa fare e dove andare a Carnevale 2022 in Campania: tutti gli eventi

Il carnevale è una festa mobile che si celebra nei Paesi di tradizione cristiana e in particolare in quelli di rito cattolico: i festeggiamenti si svolgono spesso in pubbliche parate in cui dominano elementi giocosi e fantasiosi, in particolare, l’elemento distintivo e caratterizzante è l’uso del mascheramento.

Di seguito, tutti gli eventi in Campania:


Leggi anche:

Carnevale 2022, ecco le frasi più belle e divertenti!

Di seguito, vi proponiamo anche una serie di frasi belle per gli auguri di Buon Carnevale!

  • Chi non ride mai non è una persona seria.
    (Charlie Chaplin)
  • E se tutto è un sogno che importa… mi piace e voglio continuare a sognare.
    (Luis Sepulveda)
  • È Carnevale: colori nelle strade, allegria nell’anima.
    Balla alla vita, senti il suo ritmo. Lascia fluire e non forzare.
    (Anonimo)
  • A carnevale tutto il mondo è giovane, anche i vecchi.
    A carnevale tutto il mondo è bello, anche i brutti.
    (Nicolaï Evreïnov)
  • Buon Carnevale e coriandoli a terra per tutti!
    (Anonimo)
  • Viva i coriandoli di Carnevale,
    bombe di carta che non fan male!
    Van per le strade in gaia compagnia
    i guerrieri dell’allegria:
    si sparano in faccia risate
    scacciapensieri,
    si fanno prigionieri
    con le stelle filanti colorate.
    (Gianni Rodari)
  • Mi piacciono i coriandoli per terra a dimostrare che qualcuno si è divertito. Che la felicità per un attimo si è fermata in quel luogo.
    (Fabrizio Caramagna)
  • Ogni persona merita di tornare bambino una volta all’anno
    e volare tra coriandoli di cielo
    e manciate di sogni,
    a inseguire un cielo mai visto.
    (Fabrizio Caramagna)

Carnevale 2022: frasi, citazioni e aforismi sui coriandoli

Di seguito, ecco le frasi, le citazioni e aforismi sui coriandoli!

  • Ha il profumo di arancia e cannella il Carnevale e nasconde la tristezza tra coriandoli e maschere colorate.
    (claRosa7, Twitter)− Papà mi compri i coriandoli?
    − No! L’anno scorso li hai buttati via tutti!
    (Anonimo)
  • Un diamante è per sempre, ma anche i coriandoli non scherzano.
    (alecerio, Twitter)
  • Buon carnevale e coriandoli a terra per tutti!
    (Anonimo)
  • Viva i coriandoli di Carnevale,
  • bombe di carta che non fan male!
    Van per le strade in gaia compagnia
    i guerrieri dell’allegria:
    si sparano in faccia risate
    scacciapensieri,
    si fanno prigionieri
    con le stelle filanti colorate.
    Non servono infermieri
    perchè i feriti guariscono
    con una caramella.
    Guida l’assalto, a passo di tarantella,
    il generale in capo Pulcinella.
    Cessata la battaglia, tutti a nanna.
    Sul guanciale
    spicca come una medaglia
    un coriandolo di Carnevale.
    (Gianni Rodari)

frasi carnevale

 


 

  • Il carnevale, e un cielo di zucchero che sa di coriandoli, scherzi e maschere sorprendenti.
    (Fabrizio Caramagna)
  • Foglie come coriandoli, vento che gioca con capelli imbrattati di schiuma, gote arrossate. E il carnevale si tinge di giovani schiamazzi.
    (iBlulady, Twitter)
  • Prendere dal sacchetto tutti i coriandoli: quelli colorati e quelli strappati,
    e lanciarli in aria.
    E’ così che si impara ad accettare la vita,
    E a fregarsene del traguardo.
    (Fabrizio Caramagna)
  • Oggi è scirocco giallo di coriandoli,
    già verzica la scorza, in capriole
    vanno nubi arlecchine
    (Maria Luisa Spaziani)
  • Ogni persona merita di tornare bambino una volta all’anno
    e volare tra coriandoli di cielo
    e manciate di sogni,
    a inseguire un cielo mai visto.
    (Fabrizio Caramagna)
  • Mi piacciono i coriandoli per terra a dimostrare che qualcuno si è divertito. Che la felicità per un attimo si è fermata in quel luogo.
    (Fabrizio Caramagna)

Carnevale 2022, frasi, citazioni e aforismi su Pulcinella

Di seguito, ecco le frasi, citazioni e aforismi su Pulcinella

  • Pulcinella è una maschera universale non solo napoletana.
    Non rappresenta la caricatura di un uomo, ma dell’uomo.
    (Eduardo De Filippo)
  • Arlecchino, Pinocchio e Pulcinella sono l’Italia del popolo, che si rappresenta, si denigra e si riscatta con la felicità che trasmette questo trio. Un’Italia del passato, ma che si può riconoscere oggi dovunque.
    (Raffaele La Capria)
  • Napoli ha avuto un grande filosofo: Pulcinella.
    (Libero Bovio)
  • Pulcinella è ancora vivo e cambia pelle di continuo.
    (Alessandro Siani)
  • Cosa sarebbe l’Italia senza Arlecchino e Pulcinella?
    (Giuseppe Cossiga)
  • Pulcinella è insieme stolto e sapiente, è eroe e vigliacco, forse l’unico eroe umanamente possibile.
    (Giorgio Manganelli)
  • Pigro, vorace, perennemente affamato, opportunista, sfrontato, chiacchierone, bastonatore spesso bastonato, Pulcinella è la personificazione comica dell’abbandono popolaresco a tutti gli istinti
    (Enciclopedia Treccani)


Di seguito, tutti gli eventi in Campania:


 

frasi carnevale

 


 

  • In Pulcinella convivono l’esuberanza un po’ cialtronesca, il totale disincanto, ma anche lo spirito ironico e la generosità mescolata a una filosofia pratica che conduce al sapersi arrangiare sempre.
    (Gianluigi Colin)
  • Al “devi poter volere” che compendia l’imperativo kantiano, egli sostituisce il motto di Karl Valentin: “Averne voglia, magari avrei potuto, ma non me la sono sentita di volerlo”.
    (Giorgio Agamben)
  • Pulcinella non è un che ma soltanto un come; non ha scelto di essere com’è, o di fare qualcosa, non ha volontà alcuna e le sue azioni, lungi dal mirare a un fine, sono insensate, lazzi senz’altro scopo che interrompere l’azione e vanificarla.
    (Giorgio Agamben)
  • Il segreto di Pulcinella: nella commedia della vita, non vi è un segreto, ma solo, in ogni istante, una via d’uscita.
    (Giorgio Agamben)

     

  • Pulcinella non si definisce. Si sono tentate molte definizioni di lui, ma nessuna è restata, e nessuna sembra soddisfacente.
    (Benedetto Croce)
  • Pulcinella non designa un determinato personaggio artistico; ma una collezione di personaggi, legati fra loro soltanto da un nome, e fino a un certo punto, da una mezza maschera nera, da un camiciotto bianco, da un berrettone a punta.
    (Benedetto Croce)
  • Pulcinella, è di volta in volta diverso: leale e bugiardo, galante e perditempo, uomo dabbene e lazzarone. La particolarità di Pulcinella è dunque questa: essere una maschera, senza per questo avere un carattere a ruolo fisso.
    (Carmine Coppola)
  • Pulcinella è vivo e morto, sciocco e intelligente, insidiosamente servile e senza limiti superbo, irriverente e cortigiano, a volte ottuso a volte furbo, ma sempre come se avesse una forma superiore di ragione.
    (Giorgio Bocca)

Carnevale 2022, frasi, citazioni e aforismi su Arlecchino

Di seguito, le frasi più belle su Arlecchino:
  • Arlecchino, Pinocchio e Pulcinella sono l’Italia del popolo, che si rappresenta, si denigra e si riscatta con la felicità che trasmette questo trio. Un’Italia del passato, ma che si può riconoscere oggi dovunque.
    (Raffaele La Capria)
  • Arlecchino rimane la sintesi dell’italiano che deve correre da un padrone all’altro, che si ritiene più furbo di tutti e riesce sempre a cavarsela.
    (Giordano Bruno Guerri)
  • Arlecchino dice la verità burlando.
    (Proverbio)
  • La vita che vedi è solo una commedia, ove l’uno fa Cesare e l’altro Arlecchino.
    (Pierre Matthieu)
  • Arlecchino è il rifiuto di tutti i perbenismi, i luoghi comuni, le ipocrisie.
    (Dario Fo)
  • La storia ha piccole varianti, determinate dal carattere fisico: Pulcinella ha un andamento più sottile, furbesco, ironico, autolesionista anche nel prendersi in giro; Arlecchino salta come una scimmia, si aggrappa, è gatto e bertuccia.
    (Giorgio Calcagno)
  • Arlecchino è un misto di ignoranza, semplicità, arguzia, goffaggine e grazia. Non è tanto un uomo adulto quanto un grande bambino con barlumi di razionalità e d’intelligenza.
    (Jean-François Marmontel)
  • Cosa sarebbe l’Italia senza Arlecchino e Pulcinella?
    (Giuseppe Cossiga)
  • Arlecchino è savio o matto? È intelligente o balordo? Sono domande impossibili, perché la maschera si muove su un piano diverso. Anzi ciò che turba è la doppiezza o polivalenza della maschera.
    (Giorgio Strehler)
  • Arlecchino è anche una “Maschera” nel senso letterario del termine: porta sul volto qualcosa che lo copre. Per me non esiste l’Arlecchino senza maschera.
    (Ferruccio Soleri, dopo aver interpretato per oltre 60 anni, il personaggio di Arlecchino)

frasi carnevale

 

 


 

Carnevale 2022, frasi, citazioni e aforismi sulla maschera

  • Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti.
    (Luigi Pirandello)
  • Tra le messe in scena della vita, la più patetica (e forse anche tragica) è l’ostentazione di ciò che non si è.
    (Fabrizio Caramagna)
  • Tutti sorridono ma nessuno è felice.
    Tutto è ok, ma nessuno sta bene.
    (Anonimo)
  • Tutta la vita umana non è se non una commedia, in cui ognuno recita con una maschera diversa, e continua nella parte, finché il gran direttore di scena gli fa lasciare il palcoscenico.
    (Erasmo da Rotterdam)
  • Il mondo è un vasto teatro in cui ognuno interpreta la sua parte con la maschera sul naso.
    (Axel Oxenstierna)
  • Sappiamo quanto può essere pericolosa una maschera. Tutti diventiamo quello che facciamo finta di essere.
    (Patrick Rothfuss)
  • Viviamo in un mondo dove domina la virtualità, un mondo di maschere, apparenza e finzione. Il grande scopo della vita è trovare di nuovo la realtà.
    (Fabrizio Caramagna)
  • Nessun uomo può, per un tempo considerevole, portare una faccia per sé e un’altra per la moltitudine, senza infine confonderle e non sapere più quale delle due sia la vera.
    (Nathaniel Hawthorne)
  • A volte indosso la maschera della felicità non per proteggere me stesso, ma per proteggere la serenità di chi mi vuole bene.
    (Anonimo)
  • Un tempo di vita ho perduto
    a travestirmi a scherzare
    sicuro che dietro ogni maschera
    l’altro che ero restasse
    paziente ad aspettare.
    (Giovanni Giudice)

Articoli correlati

Back to top button