Cronaca

Covid in Campania, aumentano i contagi tra i bimbi: crescono i ricoveri

Covid, aumentano i contagi tra i bimbi in Campania. Sono ricoverati attualmente 6 bambini, alcuni in condizioni più gravi

Covid: aumentano i contagi tra i bimbi in Campania. Sono 60 i piccoli pazienti ricoverati dall’inizio dell’emergenza sanitaria ad oggi. Attualmente sono 6 i bambini ricoverati: due in condizioni serie poiché già affetti da una leucemia, due con segni di miocardite e uno con sepsi oltre che ad un bimbo di soli 5 mesi.

Covid, crescono i contagi tra i bimbi in  Campania

«Il neonato con sospetta miocardite grave è il terzo riscontrato in una settimana a fronte di casi sporadici nella prima ondata» avverte Alfredo Guarino primario del reparto e ordinario della Federico II. Sars-Cov-2 fa dunque sentire gli echi della sua presenza anche nel il mondo infantile nonostante sia di gran lunga più protetto dall’infezione. «Quello che mi preoccupa – aggiunge Guarino – è l’imminente arrivo dell’influenza stagionale. Tra pochi giorni inizieremo ad avere migliaia di piccoli pazienti in cui sarà necessario capire come distinguere l’influenza dal Covid e stabilire anche se le due virosi coesistono. Uno snodo che rischia di essere terribile per le conseguenze sulle famiglie e sulle strutture assistenziali».

In questa nuova crisi si parla poco dei bambini: «Eppure sono al centro del problema Covid – aggiunge Guarino – sia perché sono il 20 per cento della popolazione sia perché l’apertura delle scuole ha messo in movimento un mondo non facilmente contenibile.

Le malattie infettive pongono problemi moltiplicati per 10 bambini. Perché dipendono dagli adulti con cui vivono e hanno limitate possibilità di applicare misure di contenimento del contagio (non mettono mascherine, non possono stare a distanza, etc).

I bambini con infezione da Covid per fortuna stanno meglio degli anziani tuttavia esistono popolazioni fragili anche in Pediatria e ad oggi alcuni bambini sono finiti in rianimazione e nella prima ondata in Italia ci sono state circa 10 decessi. Resta il fatto che i bambini sono potenzialmente contagiosi e non si può lasciare un bambino da solo chiuso in una stanza. Tra breve i bambini saranno al centro del problema Covid sia come malati sia, soprattutto, come trasmettitori del contagio sia dell’influenza sia di Coronavirus».


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button