Cronaca

Covid, la Campania prima in Italia per contagi in rapporto alla popolazione | I DATI GIMBE

La Campania è prima in Italia per numero di contagi Covid in rapporto alla popolazione residente: è quanto emerge dai dati di Gimbe

La Campania è prima in Italia per numero di contagi Covid in rapporto alla popolazione residente. Di conseguenza, è in testa per numero di positivi ogni 100mila abitanti. È quando emerge dai dati della Fondazione Gimbe.

La Campania prima in Italia per contagi Covid

Secondo la società Gimbe la situazione in Campania resta preoccupante. Inoltre l’Ecdc (European Centre for Disease Prevention and Control) ha aggiornato la mappa del rischio Covid in Europa e la Campania è ancora classificata rosso scuro insieme a Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Marche, Emilia-Romagna, Provincia autonoma di Trento e all’ultima aggiunta, ovvero la regione Piemonte.


 


In Campania riprende la vaccinazione con AstraZeneca

Riprendono oggi, venerdì 19 marzo, in Campania, le vaccinazioni con Astrazeneca, come da pronunciamenti dell’Ema e disposizioni di Aifa. Le convocazioni sono ripartite questa mattina e dalle 15 riprenderanno le somministrazioni, secondo il calendario delle prenotazioni già previsto.

La Campania in zona rosso scuro secondo la nuova mappa dell’Ue

La Regione guidata da Vincenzo De Luca, secondo l’Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, è collocata in zona rosso scuro.

Nelle zone a più alto rischio, quelle per l’appunto rosso scuro, si hanno maggiori limitazioni agli spostamenti, con l’obbligo di tampone e alla quarantena per chi da quelle aree vuole spostarsi nel resto dell’Ue. Si tratta solo di raccomandazioni, più che di vere e proprie restrizioni.

Le zone in rosso scuro sono quelle in cui l’incidenza dei contagi è sopra la soglia dei 500 casi ogni 100mila abitanti negli ultimi 14 giorni.


Articoli correlati

Back to top button