Cronaca

Covid, in Campania avanza la variante Cerberus | Cosa sappiamo

Cosa sappiamo sulla variante Cerberus del Covid che sta avanzando in Campania

In Campania avanza la variante Cerberus del Covid. Ma cosa sappiamo finora? Quali sono le differenze con la variante Omicron? Tutto quello che c’è da sapere.

Covid in Campania, avanza la variante Cerberus

“C’è una tendenza all’incremento della diffusione delle sottovarianti del Covid19, in particolare la BQ1, soprannominata Cerberus, in Campania. L’ultima rilevazione della scorsa settimana dava la BQ1 al 30%, la variante che sta spopolando e che probabilmente è partita dall’Africa. Entro fine anno prenderà il dominio. Probabilmente adesso sarà aumentata fino al 50%”. A parlare a Fanpage.it è Luigi Atripaldi, direttore fino a pochi mesi fa del laboratorio del sequenziamento genetico dell’Ospedale dei Colli Cotugno-Monaldi, oggi esperto sanitario per la Regione Campania.

 

 

 

Articoli correlati

Back to top button