Cronaca

Covid, la Cina sotto accusa: “Ha coperto l’origine del virus”

La Cina torna sotto accusa: nuovo attacco al vetriolo dal segretario di Stato degli Stati Uniti Mike Pompeo: "Ha coperto l'origine del virus"

La Cina torna sotto accusa: nuovo attacco al vetriolo dal segretario di Stato degli Stati Uniti Mike Pompeo: “Ha coperto l’origine del virus, primi casi tra i ricercatori di Wuhan”.

Covid, nuovi attacchi alla Cina

Secondo Pompeo, malattie simili al Covid-19 erano già in circolazione nell’autunno 2019 tra i membri dell’istituto di virologia di Wuhan, dove il virus è stato individuato.

“Il governo degli Stati Uniti – ha dichiarato Pompeo – ha ragione di pensare che più ricercatori all’interno dell’istituto di virologia di Wuhan si siano ammalati nell’autunno del 2019, prima dell’identificazione del primo caso dell’epidemia con sintomi compatibili”. Ha quindi esortato l’equipe dell’Oms a “mettere pressione al governo cinese” su “queste nuove informazioni”.

“Pechino continua a nascondere queste informazioni vitali di cui gli scienziati hanno bisogno per proteggere il mondo da questo virus mortale”, ha accusato Pompeo.

Fonte: Tgcom 24


 

 

Articoli correlati

Back to top button