Cronaca

De Luca: “Campania rischia di chiudere a Natale e Capodanno e diventare zona rossa fra 7 giorni”

Vincenzo De Luca parla dell’emergenza Coronavirus in Campania. Come ogni venerdì, il governatore fa il punto della situazione

Vincenzo De Luca parla dell’emergenza Coronavirus in Campania. Come ogni venerdì, il governatore della Regione Campania fa il punto sulla situazione dell’epidemia in territorio campano con la consueta diretta su Facebook.

Covid, diretta De Luca: “Campania rischia di chiudere a Natale e Capodanno”

Nella sua diretta del venerdì De Luca ha attaccato il nuovo dpcm del governo Conte e la divisione delle regioni in fasce: “Avrei preferito il blocco di un mese per tutto”. Il motivo è presto spiegato: “Io credo che rischiamo di avere addirittura un paradosso – afferma -. Oggi chi è stato collocato in zona protetta, com’era prevedibile si sente bersagliato più sul piano politico che sul piano del contagio.

Ma si rischia questo paradosso: chi oggi entra in zona rossa, cioè blocca per 15 giorni, poi forse per un mese le attività, probabilmente si troverà nella condizione di aprire poi le attività economiche da qui a un mese, chi non è stato inserito in zona rossa corre il rischio di dover chiudere tutto nel periodo di Natale e di Capodanno.

Continua De Luca

“Per cui dobbiamo essere ancora più attenti ancora più attenti, altrimenti rischiamo di chiudere fra un mese, così come rischiamo di entrare in zona rossa fra una settimana. Se immaginiamo di avere i comportamenti allegri disinvolti e non responsabile la settimana non ci vuole niente”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button