Cronaca

Covid, verso decreto per stop licenziamenti selettivo e rinvio cartelle

Si punta a prolungamento della cig Covid per le imprese in crisi

Il governo sta lavorando ad un decreto per spostare il termine per l’invio delle cartelle e per prolungare la cig Covid per alcuni settori in crisi, come il tessile, legandola al blocco dei licenziamenti. Lo si apprende da fonti ministeriali confermando – come anticipato dal Sole 24 Ore – che nel dl dovrebbe rientrare anche il rifinanziamento della nuova Sabatini (le risorse sono esaurite e lo sportello per le domande si è chiuso il 2 giugno).

Cig Covid prolungata per le imprese in crisi

Il provvedimento, il cui valore sarebbe inferiore a 3 miliardi, dovrebbe arrivare all’inizio della prossima settimana per evitare che il primo luglio ripartano licenziamenti e cartelle.


Articoli correlati

Back to top button