Cronaca
Trending

Covid Italia, il bollettino di oggi 5 ottobre: 2.466 nuovi casi e 50 morti

Il bollettino dell'emergenza Covid in Italia relativo alla giornata di oggi, 5 ottobre

Arrivano i dati aggiornati sui contagi da Covid in Italia. Il bollettino della Protezione Civile e Ministero della Salute di oggi, 5 ottobre: 2.466 nuovi casi e 50 morti. I dati relativi alla giornata di ieri, 4 ottobre, riportavano 1.612 nuovi casi e 37 morti.

Covid: il bollettino di oggi, 5 ottobre

I nuovi casi di Covid-19 in Italia registrati oggi sono 2466, in leggero aumento rispetto ai 1.612 contagi segnalati ieri. Sono questi i dati che emergono dal bollettino di oggi, martedì 5 ottobre, pubblicato dal ministero della Salute. Il totale delle infezioni dall’inizio della pandemia sale così a 4.686.112 .

I morti per Covid dell’ultima giornata sono stati invece 50, per un totale di 131.118 decessi dall’inizio dell’emergenza Covid-19 in Italia. Nell’ultima giornata sono stati eseguiti 322.282 test, tra tamponi molecolari e antigenici con il tasso di positività che si attesta al 0,8. I guariti totali invece salgono a 4.464.692.


bollettino covid italia oggi 5 ottobre


I dati dalle regioni

Veneto

Sono 363 i nuovi contagi da Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Veneto. L’incidenza su 52.791 tamponi effettuati è dello 0,69%. Si contano due decessi, con il totale delle vittime che sale a 11.780 da inizio emergenza. Gli attualmente positivi sono 10.136. Prosegue la discesa dei ricoverati, che in tutto sono 253 (-16), di cui 199 (-16) in area non critica e 54, invariati, in terapia intensiva.

Lombardia

Con 61.204 tamponi effettuati è di 288 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività in calo allo 0,4% (ieri 0,6%). Aumentano i ricoveri in terapia intensiva (+3, 59) e nei reparti (+11, 358). Sono sette i decessi che portano il totale a 34.067 morti da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 94 i positivi segnalati a Milano, di cui 39 in città, 19 a Bergamo, 31 a Brescia, 15 a Como, 14 a Cremona, 16 a Lecco, 1 a Lodi, 12 a Mantova, 20 a Monza, 19 a Pavia, 3 a Sondrio e 22 a Varese.

Lazio

“Oggi nel Lazio su 10.939 tamponi molecolari e 14.814 tamponi antigenici per un totale di 25.753 tamponi, si registrano 221 nuovi casi positivi (-19), 4 i decessi (+1), 368 i ricoverati (+3), 57 le terapie intensive (=) e 513 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all’0,8%. I casi a Roma città sono a quota 129”. Lo ha reso noto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Emilia-Romagna

Sensibile calo dei nuovi contagi in Emilia-Romagna, dove diminuiscono anche i ricoveri. I nuovi positivi sono 169 in più rispetto a ieri, rilevati con 25.160 tamponi. I pazienti in terapia intensiva sono sempre 50, 361 quelli negli altri reparti Covid (-16). Purtroppo si contano altri quattro morti: due in provincia di Forlì-Cesena, uno in provincia di Piacenza e uno a Imola. Dei nuovi contagiati, 58 sono asintomatici e tra le province al primo posto c’è Bologna con 47 casi, più uno dell’Imolese. I guariti sono 93 in più rispetto a ieri e i casi attivi sono 14.651 (+72), il 97,2% dei quali è in isolamento a casa.

Campania

Al Covid, nella giornata di ieri, sono risultate positive in Campania 165 persone a fronte di 18.285 test eseguiti: il tasso di incidenza cala e passa dal 2,74 allo 0,90%. Le vittime sono 10 (3 nelle ultime 48 ore, 7 decedute in precedenza, ma registrate ieri). Calano i posti letto occupati sia in terapia intensiva (16, uno in meno) sia quelli di degenza (208, uno in meno).

Toscana

In Toscana sono 154 i casi di positività rilevati nelle ultime 24 ore. Oggi sono stati eseguiti 7.210 tamponi molecolari e 12.474 tamponi antigenici rapidi per un tasso di positività dello 0,8%. Gli attualmente positivi sono 6.305, -2,5% rispetto a ieri: tra questi i ricoverati sono 268 (1 in meno rispetto a ieri), di cui 32 in terapia intensiva (2 in meno). Oggi si registrano 3 nuovi decessi: 4 uomini e una donna con un’età media di 79,5 anni.

Piemonte

Sono 137 i nuovi casi Covid in Piemonte, con un tasso dello 0,6% di positivi rispetto ai 23.215 tamponi processati (17.006 positivi) e con una quota di asintomatici del 61,3%. I decessi riportati nel bollettino odierno sono 4, di cui uno relativo a oggi; il totale delle vittime da inizio pandemia ammonta a 11.769. I ricoverati in terapia intensiva sono 24 (+1 rispetto a ieri), negli altri reparti 182 con un calo di 9 rispetto alle 24 ore precedenti. Le persone in isolamento domiciliare sono 3.212, i nuovi guariti 239.

Puglia

Oggi in Puglia si registrano 126 nuovi casi di Covid su 12.743 test effettuati e un decesso. Il tasso di positività è dello 0,98%. I nuovi casi sono così distribuiti: 35 in provincia di Bari, 18 nella provincia BAT, 10 nel Brindisino, 31 nel Foggiano, 9 in provincia di Lecce, 23 in quella di Taranto. Delle 2.559 persone attualmente positive 151 sono ricoverate in area non critica e 17 in terapia intensiva.

Calabria

In lieve aumento i positivi in Calabria: sono 90 (ieri erano 72) con 3.068 tamponi eseguiti e il tasso di positività che scende dal 4,71 al 2,93%. Si registra anche un decesso, in provincia di Catanzaro, che porta il totale delle vittime a 1.415 da inizio pandemia. Diminuiscono di tre unità i ricoverati nei reparti di cura (129), mentre rimane stabile il dato delle terapie intensive (14). I nuovi guariti sono 181, gli isolati a domicilio 3.124 e gli attulamente positivi 3.267 (-92).

Marche

Nelle ultime 24 ore sono stati individuati nelle Marche 86 nuovi casi, il 4,3% rispetto ai 2.019 tamponi processati (ieri il rapporto era stato del 4,6%). Non sono state registrate vittime: il bilancio dall’inizio della crisi pandemica è salito a 3.079 morti, 1.731 uomini e 1.348 donne. Sono 61 i pazienti assistiti nei reparti ospedalieri, 2 più di ieri. Nelle terapie intensive ci sono 16 pazienti (-2). Sono 2.394 invece le persone in isolamento domiciliare (-61), mentre sono 146 i nuovi guariti.

Liguria

Sono 58 i nuovi positivi al Covid rilevati oggi in Liguria, a fronte di 3.157 tamponi molecolari e 3.975 tamponi antigenici rapidi. Cresce leggermente la pressione ospedaliera: a oggi risultano 61 persone ricoverate, 4 in pià di ieri, di cui 4 in terapia intensiva. Nelle ultime 24 ore si registra anche un decesso che porta il numero totale dei morti a 4.413 da inizio pandemia.

Sardegna

Sale a 1.645 il bilancio delle vittime in Sardegna dall’inizio della pandemia con un nuovo decesso segnalato nelle ultime 24 ore. I nuovi casi sono 51 e sono stati individuati dall’analisi di 10.374 test fra molecolari e antigenici. Negli ospedali i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 18 (uno in più rispetto a ieri), mentre quelli in area medica sono 107 (-3). Sono 1.790 (-48) invece le persone in isolamento domiciliare.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 6.088 tamponi molecolari sono stati rilevati 36 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 0,59%. Sono inoltre 7.128 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 10 casi (0,14%). Nella giornata odierna si registra un decesso. Scendono a 9 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre i pazienti in altri reparti restano 37.

Le altre regioni

Nessun decesso in Alto Adige, dove però si registrano ben 93 nuovi casi e salgono le terapie intensive, 20 casi in Trentino. In Basilicata una vittima e 32 contagi, 35 positivi in Abruzzo, 31 in Umbria e 4 in Molise. Zero morti e 12 contagi in Valle D’Aosta.

 


Tutte le notizie sul coronavirus

Articoli correlati

Back to top button