Cronaca

Covid, la Procura di Biella sequestra altro lotto di vaccino AstraZeneca in tutta Italia

Covid, la Procura di Biella ha sequestrato un altro lotto di vaccino di AstraZeneca in tutta Italia, dopo il decesso del docente

Covid, la Procura di Biella ha sequestrato un altro lotto di vaccino di AstraZeneca in tutta Italia, dopo il decesso del docente Sandro Tognatti.

La Procura di Biella sequestra altro lotto di vaccino AstraZeneca in tutta Italia

La procura di Biella ha aperto un procedimento penale per omicidio colposo contro ignoti e disposto il sequestro preventivo d’urgenza sul tutto il territorio nazionale del lotto Abv5811 del vaccino Astrazeneca cui apparteneva la fiala di vaccino somministrata a Sandro Tognatti, il docente biellese deceduto il giorno dopo essersi sottoposto a vaccino.

Blitz dei Nas in tutta Italia

I Carabinieri dei NAS stanno procedendo, su tutto il territorio nazionale, all’esecuzione di un decreto di sequestro emesso dalla Procura della Repubblica di Biella, relativo al lotto di vaccino Covid19 prodotto dall’azienda AstraZeneca, identificato dal n. ABV5811.

Le attività dei Carabinieri NAS sono in corso di svolgimento presso tutti gli HUB di distribuzione e i centri di vaccinazione ove sono stati consegnati complessivamente 393.600 dosi, al fine di porre a vincolo i quantitativi non ancora somministrati e presenti in giacenza.

L’attività di sequestro, per la quale allo stato non vi è alcuna correlazione diretta con i caso di decessi segnalati, viene svolta in via cautelativa al fine di procedere alle opportune analisi cliniche per confutare la pericolosità del farmaco.


Articoli correlati

Back to top button