Curiosità

Coronavirus, in una residenza per anziani del Veneto arriva la “stanza degli abbracci”

Separatori di vetro e protezioni in plastica per potersi finalmente abbracciare

Separatori in vetro, 12 postazioni dotate di guanti inseriti nella parete, affinchè ospiti e familiari possano parlarsi e toccarsi, e un dispositivo audio con cuffie e microfono per la conversazione: grazie a questo nuovo allestimento, la residenza per anziani Domenico Sartor di Castelfranco Veneto ha dato vita alla stanza degli abbracci.

Covid, la stanza degli abbracci in una residenza per anziani in Veneto


covid-residenza-anziani-veneto-stanza-abbracci


Il covid è la malattia della solitudine: se si è positivi si va in ospedale, soli, si rimane da soli e, se il decorso è infausto, si muore da soli. Una solitudine che stanno patendo soprattutto gli anziani, non solo quelli ammalati, ma anche gli ospiti delle case di riposo, che non possono godere neanche delle visite periodiche dei loro familiari, e rimangono sempre più soli, smarriti, senza più punti di riferimento.

Abbracci e baci in sicurezza

In una casa di riposo della provincia di Treviso, però, gli ospiti sono tornati a sorridere grazie alla stanza degli abbracci, un luogo in cui le persone possono riassaporare la tenerezza di un bacio o un abbraccio, ma in tutta sicurezza.

La struttura

Si tratta si uno spazio realizzato in uno dei saloni, il Salone delle Rose, allestito con separatori in vetro e postazioni dove ospiti e famigliari possono parlarsi e toccarsi grazie a dispositivi di sicurezza. 12 postazioni dotate di guanti inseriti nella parete per consentire il contatto fisico e di un dispositivo audio per la conversazione.

Il Cubo Sensoriale Interattivo

Al centro della sala c’è un Cubo Sensoriale Interattivo con un led-wall che, sfruttando la tecnologia immersiva, proietta immagini rilassanti di arte, natura e ambienti familiari. I parenti degli ospiti, infatti, possono girare dei video e inviarli al centro, per farsi vedere dai propri cari e stimolare i sensi e le emozioni. Sistemi di sanificazione ad ozono e fotocatalitici consentono una costante igienizzazione degli ambienti.

Articoli correlati

Back to top button