Cronaca

Si cospargono di sterco e urina di vacca per essere immuni al Covid, gli esperti: “Solo credenze”

Si cospargono di urina e sterco di vacca per diventare immuni al Covid. Succede nella zona orientale dell'India

Lo sterco e l’urina di vacca non rendono immuni dal Covid. La conferma – se ce ne fosse bisogno – arriva dall’assenza di prove scientifiche concrete come spiegato anche da presidente nazionale dell’India Medical Association, J.A. Jayalal.

Covid, si cospargono di urina e sterco di vacca pensando di diventare immuni

Come riportato da Sky News, infatti, alcuni abitanti dello Stato del Gujarat, nella zona occidentale dell’India, hanno preso l’abitudine di andare in rifugi per mucche una volta a settimana per ricoprire i propri corpi con sterco di vacca e urina nella speranza che ciò possa garantirgli un’immunità dal virus o comunque un aiuto nel riprendersi dalla malattia.

Il rituale

Stando a quanto riportato da Dagospia i partecipanti aspettano che la miscela di letame e urina si asciughi sul corpo, nel mentre abbracciano le mucche e praticano lo yoga per aumentare i livelli di energia. Il rituale si chiude con un lavaggio a base di latte vaccino. Molti medici indiani stanno esplicitamente mettendo in guardia i propri connazionali dall’adottare questa pratica.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button