Cronaca

Covid, Umbria e Bolzano verso la zona rossa. Molise, Campania ed Emilia arancioni

È questo l'orientamento della cabina di regia dopo i dati del monitoraggio settimanale dell'Istituto Superiore di Sanità

Covid, Umbria e Bolzano verso la zona rossa. Molise, Campania ed Emilia Romagna invece dovrebbero finire in arancione. Lazio e Lombardia gialle. È questo l’orientamento della cabina di regia dopo i dati del monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità, che ha rivelato un nuovo peggioramento della situazione epidemiologica del paese.

Zona gialla Lazio e Lombardia; arancioni Campania, Emilia e Molise; Umbria e Bolzano rosse

L’indice Rt medio tra il 27 gennaio e il 9 febbraio, calcolato sui casi sintomatici, è stato pari a 0,99, con un range variabile tra un minimo di 0,95 e un massimo di 1,07, in aumento rispetto alla settimana precedente.

Inoltre secondo l’Istituto Superiore della Sanità l’incidenza dei casi Covid in Italia a livello nazionale nella settimana presa in esame cresce rispetto alla settimana precedente: 135,46 per 100.000 abitanti (8-14 febbraio) contro 133,13 per 100.000 abitanti del periodo 1-7 febbraio. Quello dell’incidenza è un dato “lontano da livelli (50 per 100.000) che permetterebbero il completo ripristino sull’intero territorio nazionale dell’identificazione dei casi e tracciamento dei loro contatti”.


Articoli correlati

Back to top button