Cronaca

Accoltella la moglie solo perché non vuole il gatto: è grave nel Cremonese

L'uomo è stato arrestato per tentato omicidio

Accoltellata dal marito a Ostiano, in provincia di Cremona, solo perché lui non vuole il gatto: è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale locale mentre il marito è stato arrestato per tentato omicidio.

Cremona, moglie accoltellata perché lui non vuole un gatto

Litigano sulla questione di tenere il gatto e lui l’accoltella. Una donna di 48 anni, Marina Viassone, è stata trasportata in ospedale e ricoverata in terapia intensiva a causa del fendente sferrato.

L’arresto

I fatti sono avvenuti nel fine settimana a Ostiano, in casa della coppia. Alla fine l’uomo è stato arrestato per tentato omicidio: si tratta di Carmelo Marino, 56enne di origini siciliane con alcuni precedenti. Durante l’interrogatorio avrebbe confermato la lite innescata a causa del gatto. Lei lo voleva tenere, lui no. E, al culmine della lite, ha impugnato il coltello e le ha sferrato un fendente. La moglie è caduta a terra in una pozza di sangue.

Ad allertare i soccorsi, sul posto, è stato lo stesso pregiudicato.

Articoli correlati

Back to top button