Cronaca

Cristiano Ronaldo shock: “Sto bene e sono in salute. Il tampone è una stronzata”

"PCR? Stronzate". Parole shoccanti che il giocatore della Juventus ha prontamente rimosso, ma ormai era troppo tardi

Cristiano Ronaldo è ancora positivo al Coronavirus e non scenderà in campo nella super sfida tre Juventus e il Barcellona. Sui social, il bomber ha rotto il silenzio, facendo il punto sulle sue condizioni di salute e incitando i compagni.

Tra i commenti però spuntano anche parole destinate a far discutere contro i tamponi: “PCR? Stronzate“. Parole shoccanti che il giocatore ha prontamente rimosso, ma ormai era troppo tardi.

Cristiano Ronaldo, il messaggio dopo la positività al Coronavirus

Mi sento bene e in salute“. Così Cristiano Ronaldo ha fatto il punto sulle sue condizioni di salute. Sorridente, il bomber della Juventus ha voluto tranquillizzare i suoi tifosi, mandando anche un messaggio ai suoi compagni in vista del confronto contro i blaugrana del suo principale antagonista Leo Messi.


cristiano-ronaldo-shock-tampone-stupidaggine


Un semplice “Forza Juve” che ha mandato come sempre in visibilio il popolo bianconero. Tra i commenti però ecco le ulteriori parole di CR7, poi rimosse, destinate a sollevare un polverone e che hanno catalizzato l’attenzione mediatica, più di quelle della didascalia.

Ronaldo: “Il tampone è una stronzata”

PCR is Bullshit“, ovvero “PCR è una stupidagine”. Ma cos’è il PCR? A cosa si riferisce Cristiano Ronaldo? Il PCR (Proteina C reattiva) non è nient’altro che il test anti-Covid. L’attaccante della Juventus dunque con queste parole ha messo in discussione l’esito dell’ultimo esame effettuato che ha confermato il suo essere ancora positivo al Coronavirus.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Felling good and healthy! 🤷🏽‍♂️😉 Forza Juve! 💪🏽 #finoallafine

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano) in data: 28 Ott 2020 alle ore 5:27 PDT

Pioggia di like per le parole del calciatore che ha ribadito di sentirsi bene, non credendo dunque al test. Già in occasione dei primi test durante il ritiro del Portogallo che rivelarono il suo essere contagiato, il calciatore esternò le sue perplessità dimostrandosi letteralmente incredulo. Le sorelle poi con un’uscita assai infelice sui social, parlarono addirittura del Covid come della “più grande frode mai vista“.

Articoli correlati

Back to top button