Cronaca

Dramma a Crotone, 60enne uccisa con un colpo di pistola al petto

A trovare il cadavere, riverso sul pavimento, è stato il figlio della vittima

Dramma nella serata di oggi a Cutro, in provincia di Crotone, dove una donna di 60 anni, Vincenzina Ribecco, è stata uccisa con un colpo di pistola al petto all’interno della sua abitazione. A trovare il corpo della donna è stato il figlio che ha immediatamente allertato i soccorsi, che sono stati purtroppo inutili. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Crotone e del Reparto operativo del Comando provinciale.

Vincenzina Ribecco uccisa a Cutro: indagini in corso

Vincenzina Ribecco lavorava d’estate come inserviente in un villaggio turistico di San Leonardo di Cutro. Era sposata e aveva due figli, non conviventi. Il suo corpo senza vita è stato ritrovato nella sua abitazione intorno alle 19 di martedì 8 marzo.

I militari, che effettuano i rilievi necessari a ricostruire l’accaduto, starebbero ascoltando i famigliari della 60enne, a partire dal marito, dal quale la vittima era separata. Sul posto anche il magistrato di turno, Andrea Corvino, e il medico legale.

Fonte: Tgcom24

Articoli correlati

Back to top button