Cronaca

Cuneo, ragazzo tenta di uccidersi perché malato: salvato dai carabinieri

Il salvataggio è avvenuto nel cuore della notte tra sabato e domenica, sotto una pioggia battente

Ragazzo tenta di uccidersi perché malato. Due carabinieri di Cuneo hanno salvato il ventenne intenzionato a buttarsi nel Tanaro dal ponte Albertino di Alba, da un’altezza di 20 metri.

Cuneo, ragazzo malato tenta di uccidersi

Il salvataggio è avvenuto nel cuore della notte tra sabato e domenica, sotto una pioggia battente. Il ragazzo, in preda alla disperazione perché malato, era nel passaggio pedonale del ponte ed aveva scavalcato la ringhiera. I militari sono riusciti ad afferrarlo per un braccio e a portarlo in salvo.

Fonte: Tgcom 24

Articoli correlati

Back to top button