Cronaca

Daria Dugina, Mosca: identificato un altro ucraino accusato dell’attentato

Il servizio di sicurezza russo Fsb ha annunciato di avere identificato un secondo cittadino ucraino, accusato di avere partecipato all'attentato in cui il 20 agosto è stata uccisa Daria Dugina

Il servizio di sicurezza russo Fsb ha annunciato di avere identificato un secondo cittadino ucraino, accusato di avere partecipato all’attentato in cui il 20 agosto è stata uccisa Daria Dugina, figlia del filosofo ultranazionalista Alexander Dugin, ad ovest di Mosca.

Daria Dugina: identificato un altro ucraino accusato dell’attentato

Si tratta di Bodan Petrovich Tsyganenko, che avrebbe collaborato con Natalya Vovk, la donna accusata di avere fatto esplodere la bomba sull’auto della Dugina.

Articoli correlati

Back to top button