Cronaca

DAZN torna su Sky ma serviranno 2 abbonamenti: quanto costerà vedere le partite di Serie A in TV

Dazn e Sky, come vedere la Serie A: prezzi e abbonamenti. Dazn ha confermato i prezzi dei due abbonamenti tra cui si può scegliere

La seria A di Dazn sarà visibile anche sulla piattaforma Sky. La notizia, attesa da migliaia di appassionati di calcio, è stata anticipata dal sito del Sole 24 ore. Con una serie di accordi a catena si chiude l’era dell’esclusiva, pagata a caro prezzo, su Timvision.

Dazn e Sky, come vedere la Serie A  il prossimo anno: la guida

Ora servono una serie di passaggi formali. Il primo è quello che sarà siglato da Dazn e Tim con lo stop all’esclusiva e una sensibile riduzione del pagamento da parte della società telefonica; il secondo sarà quello che riporterà Sky nella partita, attraverso un’operazione che legherà l’operatore dello streaming a quello satellitare.

A guadagnarci, al netto delle operazioni fra le società, sarà l’utente finale che potrà usufruire di più abbonamenti, quello a Sky e quello a Dazn, utilizzando lo stesso decoder, per ora quello Sky Q. Non è detto che ci si fermi qui. Potenzialmente, una volta sciolto il legame in esclusiva con Tim, è possibile che Dazn chiuda accordi anche con altri player, allargando ancora di più il bacino di utenti attraverso altre piattaforme.

I costi

Quanto costerà dunque vedere tutte le partite di Serie A sul decoder di Sky? Dazn ha confermato i prezzi dei due abbonamenti tra cui si può scegliere: 29,90 euro al mese per guardare i contenuti su un solo dispositivo (o due ma se il secondo è collegato allo stesso indirizzo IP); 39,90 euro al mese per l’abbonamento “Plus” che permette a chi lo ha sottoscritto di registrare all’App DAZN fino a sei dispositivi e la visione in contemporanea su due di essi anche se non collegati allo stesso indirizzo IP.

Articoli correlati

Back to top button