Cronaca

Coronavirus, De Luca: “Senza controlli si rischia chiusura regioni”

Vincenzo De Luca torna a parlare della chiusura delle regioni. In diretta Facebook dalla Treofan di Battipaglia, il governatore della Regione Campania ha sottolineato: “Dal 12 agosto ad oggi ci sono stati 2.000 positivi fermati a Capodichino, al porto di Napoli, alle stazioni. Più altri mille circa che avevano avuto contatti con quelli provenienti dall’estero”.

De Luca e la chiusura delle regioni

“Quindi senza la nostra ordinanza oggi ci sarebbero 3.000 persone contagiate in giro per la Campania. La gran parte di questi – ha spiegato il governatore – erano asintomatici ma contagiosi. Oggi filtriamo il più possibile. Chi non fa oggi questo lavoro tra un mese dovrà chiudere le regioni e in quel caso noi chiuderemo le frontiere della Campania”.



Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button