Cronaca

Scuola, De Luca: “Decido ad agosto, sono pochi i giovani vaccinati”

Scuola, De Luca: "Se vogliamo aprire le scuole in presenza dobbiamo completare all'80 per cento la vaccinazione dei ragazzi"

Scuola, De Luca: “Se vogliamo aprire le scuole in presenza dobbiamo completare all’80 per cento la vaccinazione dei ragazzi”. Il Presidente della regione Campania, nel corso della diretta del venerdì, rilancia l’appello alla vaccinazione per gli studenti.

De Luca sulla scuola: “Pochi giovani vaccinati”

“Oggi (ieri, ndr) su 7.600 tamponi abbiamo 226 positivi. È un dato preoccupante. Se noi avessimo un numero di positivi rapportato alla popolazione della Campania su quella italiana dovremmo avere 140 positivi, ne abbiamo invece 226″, ha spiegato De Luca in diretta. “Se continua questo trend dei positivi noi non arriviamo neanche a ottobre, dovremo fare nuove chiusure già a fine agosto”.

Incognita scuola

“Il risultato del 92 per cento di vaccinazioni con prima e seconda dose del personale scolastico della Campania colloca la nostra regione al primo posto in Italia. Ma se vogliamo aprire le scuole in presenza, com’è nei nostri programmi, dobbiamo completare per l’80 per cento la vaccinazione dei ragazzi anche sotto i 18 anni. Decideremo l’apertura dell’anno scolastico in relazione al livello di vaccinazione che avremo conseguito nei confronti degli studenti. E faccio un appello ai ragazzi perché utilizzino il mese di luglio per fare quante più vaccinazioni è possibile”, incalza De Luca.


Articoli correlati

Back to top button