Decreto Fiscale 2020: il 730 si può presentare fino a settembre, addio alle multe Pos

decreto-fiscale-2020-730-settembre-multe-pos

Decreto Fiscale 2020: il 730 si può presentare fino a settembre, addio alle multe Pos. Ecco tutti i particolari del progetto da approvare in Senato

Decreto Fiscale 2020: il 730 si può presentare fino a settembre, addio alle multe Pos. Ecco tutti i particolari del progetto da approvare in Senato.

730 a settembre e addio alle multe Pos: è il Decreto Fiscale 2020

Importanti novità provenienti dal testo legato al Decreto Fiscale 2020, specialmente in merito alla presentazione del 730, alle multe legate al Pos e alla conseguente lotteria degli scontrini. Infatti, i tempi di presentazione e scadenza del 730 si allungano dal 23 luglio al 30 settembre.

Questo particolare permette un allargamento dei contribuenti che possono utilizzarlo per la dichiarazione dei redditi. Inoltre, gli interessi non supereranno il 3% in caso di ritardi, contenziosi e debiti con il Fisco. Per quanto concerne il Pos, non ci saranno multe per coloro che risultano ancora sprovvisti del terminale di pagamento. Scende al 5% l’Iva sugli assorbenti ‘ecologici’. Slittano anche le multe per chi non rispetta l’obbligo dei seggiolini anti-abbandono. Cancellata la tassa sui biliardini ma è stato introdotto un nuovo balzello sui container.

LEGGI ANCHE: Assicurazione Rc auto, arriva il bonus per le famiglie: si paga di meno

Buone notizie anche in merito alle quote rosa nei Consigli di Amministrazione e nelle società controllate dallo Stato: il management femminile non potrà superare la soglia del 30%. Infine, nuova tornata di concorsi nelle agenzie fiscali: 800 assunzioni per intensificare la lotta contro l’uso distorto delle partite Iva.

LEGGI ANCHE: Fisco, novità a partire dal nuovo 730 fino a Rc auto: ecco cosa sapere

 

TAG