Cronaca

Guido Russo, il dentista No Vax con il braccio di silicone ha riaperto il suo studio

Guido Russo, il dentista No Vax di Biella con il braccio di silicone, dopo una breve sospensione, ha riaperto il suo studio

Guido Russo, il dentista No Vax di Biella con il braccio di silicone, dopo una breve sospensione, ha riaperto il suo studio dopo essersi vaccinato: “Sono stato costretto per lavorare”.

Il dentista No Vax con il braccio di silicone ha riaperto il suo studio

Il dentista di Biella che si era presentato in un centro vaccinale della città piemontese con un braccio di silicone, dopo una breve sospensione, ha potuto riaprire il suo studio dentistico dal momento che l’Ordine dei medici della provincia ha revocato il provvedimento disciplinare nei suoi confronti.

Sottoposto al vaccino

Russo, infatti, dopo essere stato scoperto si è sottoposto al vaccino: “Sono stato costretto perché altrimenti non posso lavorare, mi avevano sospeso. Sono l’unico che lavora in famiglia, non potevo permettermelo, me lo ha detto anche mia moglie. Però la mia non è stata un’azione volontaria, era questo che volevo spiegare con il mio gesto”. Dopo la somministrazione del vaccino è decaduta la violazione  dell’obbligo imposto dal decreto legge di agosto e quindi anche la sospensione applicata dall’ordine provinciale dei medici a cui Russo è iscritto.

Articoli correlati

Back to top button