Coronavirus, deputato Lega entra in Aula con 37,7 di febbre e senza mascherina

deputato-lega-camera-temperatura-corporea-oltre-limiti

Deputato della Lega alla Camera con temperatura corporea oltre i limiti consentiti e senza indossare la mascherina protettiva

Un deputato della Lega alla Camera con una temperatura corporea oltre il limite consentito dalle misure anti-Coronavirus.

Deputato della Lega alla Camera con temperatura corporea oltre il limite

Come riportato dall’Ansa, al momento del controllo medico all’ingresso di Montecitorio, il parlamentare presentava una temperatura corporea di 37,7 gradi, tre decimi oltre il limite consentito.

In Aula senza mascherina

L’infermiere di turno gli ha chiesto di effettuare una nuova misurazione ma a quel punto di leghista è voluto entrare lo stesso in Aula senza la mascherina indossata solo dopo diversi richiami.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG