Cronaca

Malta sospende il Ct Devis Mangia: l’allenatore italiano accusato di molestie sessuali

Devis Mangia accusato di molestie sessuali: sospeso da ct di Malta, sarebbe stato accusato da un calciatore

Guai per Devis Mangiaallenatore italiano commissario tecnico della Nazionale di Malta. Il tecnico originario di Cernusco sul Naviglio, infatti, è stato sospeso dalla federcalcio di Malta. Nell’annuncio della decisione, la Mfa parla genericamente di “una segnalazione ricevuta su una presunta violazione delle politiche federali”.

Devis Mangia accusato di molestie sessuali: sospeso da ct di Malta

I media maltesi sostengono che il 48enne tecnico lombardo sarebbe stato accusato da un calciatore di molestie sessuali e di avergli rivolto ripetute avance che sarebbero state anche registrate. Il caso sarà approfondito in una riunione degli organi federali maltesi, ma nel frattempo Mangia non è andato in panchina per l’amichevole contro Israele nello stadio nazionale di Ta Qali. Al suo posto il vice, il leccese Davide Mazzotta. L’ex ct dell’Italia Under 21, già allenatore di Palermo, Spezia, Bari e Ascoli, è sposato dal 2019.

“La Federazione maltese non farà ulteriori commenti fino a quando i prossimi passi non saranno discussi all’interno dei rispettivi organi decisionali in modo aperto e trasparente“. Ma secondo il “Times of Malta“, che cita fonti federali, Mangia – ex ct Under 21, alla guida di Malta dal dicembre 2019 – sarebbe chiamato a rispondere di “molestie sessuali” nei confronti di un calciatore della nazionale. Il calciatore in questione, fra l’altro, secondo “Net News” era in gruppo ma non è sceso in campo in occasione della sconfitta di venerdì in Estonia.

Articoli correlati

Back to top button