Divorzio: libero accesso al conto corrente dell’ex anche senza l’autorizzazione del giudice

divorzio-accesso-conto-corrente-ex

Divorzio: libero accesso al conto corrente dell'ex anche senza l'autorizzazione del giudice, al fine di ottenerne una copia dall'Anagrafe tributaria

Divorzio: libero accesso al conto corrente dell’ex coniuge anche senza l’autorizzazione del giudice, al fine di ottenerne una copia dall’Anagrafe tributaria.

Divorzio: libero accesso al conto corrente dell’ex

La decisione arriva dal Consiglio di Stato con le sentenze 5345 e 5347 del 2019, ed è finalizzata alla tutela del coniuge debole che, alla luce dell’esame della situazione patrimoniale reale dell’ex, può ottenere un congruo assegno di mantenimento, per sè o per i figli.

La rivoluzione

In precedenza, infatti, era il giudice ad intervenire e a decidere se le informazioni potevano essere acquisite da una delle due parti, previa richiesta.

TAG