CronacaPolitica
Trending

Oggi il premier Mario Draghi parlerà pubblicamente del caso dei vaccini AstraZeneca

Oggi, venerdì 12 marzo, alle ore 15.00 , il premier Mario Draghi parlerà pubblicamente sulla questione dei vaccini di AstraZeneca dopo il blocco di un lotto

Oggi, venerdì 12 marzo, alle ore 15.00 , il premier Mario Draghi parlerà pubblicamente sulla questione dei vaccini di AstraZeneca dopo il blocco di un lotto di dosi. A rendere nota la notizia, è la sua portavoce, Paola Ansuini, che ha risposto a un post su  Twitter del deputato di Forza Italia Antonio Palmieri che chiedeva a Palazzo Chigi di chiarire i dubbi sulla sicurezza del vaccino AstraZeneca.

Caso vaccini AstraZeneca, domani Draghi parlerà pubblicamente

Ma cosa sta succedendo nelle ultime ore di preciso? In Italia sono scattati i sequestri del siero, in particolar modo del lotto ABV2856 bloccato da Aifa in seguito ad una morte sospetta in Italia e ad alcune segnalazioni in Europa.

In Danimarca la somministrazione del vaccino anti Covid di Astrazeneca è stata sospesa. In seguito all’inoculazione si sono verificati alcuni casi di trombosi, che seguono altri due eventi simili avvenuti nei giorni scorsi in Austria. Ad ora si contano due vittime, una in Austria ed un’altra in Danimarca. La somministrazione era stata sospesa anche in in Austria. Anche Vienna, con Estonia, Lituania, Lettonia e Lussemburgo, oggi si sono aggiunte Islanda Norvegia. Il lotto era stato distribuito in 17 paesi europei, non in Italia. ( CLICCA QUI PER APPROFONDIRE).

Morti dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca a Napoli

Momenti di forte tensione anche in Campania, dove due persone sono decedute dopo la somministrazione del vaccino di AstraZeneca. Si tratta di una prof del Vomero e di un bidello di Casalnuovo. Al momento, in nessuno dei due casi era stata somministrata una dose del lotto ‘sospetto’ bloccato oggi dall’Aifa in tutta Italia.


Leggi anche:

Articoli correlati

Back to top button