Gossip

Le Donatella, il racconto del dramma: “Papà morto d’infarto durante una videochiamata con noi”

A pochi giorni dalla scomparsa del padre, Silvia e Giulia Provvedi hanno svelato alcuni retroscena

Il padre è morto da pochi giorni e Silvia e Giulia Provvedi, le cosiddette Donatella in arte, hanno svelato ai loro seguaci di averlo visto morire d’infarto durante una videochiamata. Ma scopriamo maggiori in merito alla loro triste rivelazione.

Le Donatella: il padre morto d’infarto durante una videochiamata

A pochi giorni dalla scomparsa del loro padre, Silvia e Giulia Provvedi hanno svelato ai fan alcuni drammatici retroscena. Nei giorni scorsi, il padre, che stava combattendo contro un tumore, è stato colpito da un infarto a cui non è riuscito a sopravvivere mentre era in videochiamata con loro e con la mamma. “Oggi abbiamo salutato per l’ultima volta nostro padre. Non ci sono parole per descrivere la sofferenza per questa perdita così improvvisa. Nostro padre era malato di cancro ma stava rispondendo bene alle cure e non è morto per quello. È morto di un infarto mentre era in videochiamata con noi e nostra mamma”, hanno svelato le due cantanti con una lunga serie di messaggi condivisi nelle loro stories.

Il ringraziamento al personale sanitario

Tramite i social, le due cantanti hanno voluto ringraziare tutti coloro che, nelle ultime ore, hanno offerto loro un po’ di conforto e hanno scritto delle stories anche per ringraziare il personale sanitario che si è preso cura del padre mentre si trovava in ospedale. Le cantanti hanno però rimproverato chi ha risposto loro mentre chiamavano il 118: “Purtroppo gli stessi ringraziamenti non possiamo farli al personale del 118. Senza entrare nei dettagli ha trattato male noi e nostro padre, come fosse un “numero”, hanno scritto nelle loro storie pubblicate poi su Internet.

Articoli correlati

Back to top button