Casoria, tragedia in stazione: donna muore sotto un treno

ciampino-suicidio-traffico-interrotto

Donna morta alla stazione di Casoria, dramma nel pomeriggio odierno sul binario nord della stazione in provincia di Napoli. Era malata

Una donna è morta alla stazione di Casoria questo pomeriggio. La tragedia si è consumata quest’oggi quando C.M., circa 50enne, dopo aver barcollato pare sia caduta sotto il regionale per Aversa delle 15.53.

Donna morta alla stazione di Casoria

Il fatto è avvenuto sul binario nord e al momento la circolazione dei treni è sospesa. In stazione la Polizia di Stato per le indagini del caso.

Aggiornamenti

Sospesa la circolazione ferroviaria delle linee Napoli centrale – Roma /Napoli centrale – Caserta a causa dell’investimento di una persona presso la stazione ferroviaria di Casoria. Il disagio alla circolazione ferroviaria avvenuto oggi poco dopo le 16 permane. Almeno 60 i minuti di ritardo accumulati dai treni.

Diversi convogli soppressi o cancellati.

I dettagli

Il dramma si è consumato alla stazione di Casoria-Afragola dove nel pomeriggio di lunedì 30 settembre una donna si è tolta la vita lanciandosi sotto a un treno regionale partito da Napoli e diretto a Roma, via Formia. La vittima aveva 50 anni e lottava contro un male incurabile. Il convoglio era da poco ripartito in direzione della stazione di Aversa quando la donna ha deciso di compiere l’estremo gesto.

Stando a quanto riporta Il Fatto Vesuviano, considerata la velocità lenta del treno, alla donna è stata solo tranciata una gamba. È  deceduto poco dopo dissanguata nonostante l’arrivo dei soccorsi del 118. La 50enne, residente a Casoria, era malata di tumore: indossava una parrucca e aveva il drenaggio della chemio attaccato alla pancia. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia ferroviaria della Campania, guidati dal dirigente superiore Michele Spina che hanno ricostruito la dinamica dell’incidente anche attraverso il racconto di alcuni testimoni e la visione della immagini di videosorveglianza presenti nella stazione Casoria-Afragola.

L’incidente è avvenuto intorno alle 16 con la circolazione rimasta paralizzata per diverse ore. Dolore e sgomento nella stazione napoletane per la tragica fine della 50enne, deceduta sotto gli occhi di decine di persone.


FOTO DI REPERTORIO