Cronaca

Donna uccisa a colpi di pistola in casa a Foggia, arrestato il marito killer

Il cadavere è stato rinvenuto in cucina

Ancora un femminicidio in Italia, una donna è stata uccisa con almeno quattro colpi di pistola al torace nella sua casa ad Apricena, in provincia di Foggia. Il cadavere è stato rinvenuto in cucina. I carabinieri hanno immediatamente arrestato il marito killer.

Foggia, donna uccisa a colpi di pistola: arrestato il marito

Un uomo di 56 anni ha ucciso la moglie di 44 anni, nella propria abitazione ad Apricena. La vittima sarebbe stata raggiunta da almeno quattro proiettili al torace perdendo la vita mentre era in cucina.

A lanciare l’allarme i vicini che hanno sentito i colpo di pistola. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri ma l’uomo si era barricato in casa. Dopo qualche minuto, ha aperto la porta e si è costituito. L’ennesimo femminicidio è avvenuto attorno alle 12. Non sono ancora chiare le motivazione del gesto atroce ma sono in corso le indagini.

Articoli correlati

Back to top button