Scienza e Tecnologia

Dormire con la luce accesa aumenta il rischio di obesità nelle donne: uno studio lo prova

Uno studio pubblicato recentemente su una rivista scientifica, è riuscito a provare la correlazione tra l’obesità e il dormire con la luce accesa

Uno studio pubblicato recentemente sulla rivista JAMA Internal Medicine, è riuscito a provare la correlazione tra l’obesità e il dormire con la luce accesa. Il fenomeno sarebbe maggiormente diffuso tra le donne.

Dormire con la luce accesa? Una pessima abitudine per la salute

Per lo studio, i ricercatori hanno seguito quasi 44.000 donne in buona salute, dai 35 ai 74 anni. Molte, circa 17.000, dormivano con una lucina notturna nella stanza, ad esempio quella di una sveglia, mentre oltre 13.000 lasciavano una luce accesa all’esterno della camera e circa 5.000 dormivano con una televisione o un monitor acceso in camera da letto.

Lo studio

All’inizio, le partecipanti erano in molti casi in sovrappeso, ma non ancora obese, e nessuna lavorava con turni che potessero interrompere i cicli del sonno.

Dopo quasi sei anni di follow-up, coloro che dormivano con una televisione o una luce nella stanza hanno dimostrato di avere il 22% in più di probabilità di essere sovrappeso e il 33% in più di probabilità di essere obese rispetto chi dormiva nel buio più totale.

 

Ultime notizie