Tv e Spettacoli

Dove è stato girato Il Signore degli Anelli?

Scopriamo l'ambientazione e la location dell'amata trilogia

L’amata trilogia de Il Signore degli Anelli basata sull’omonimo libro di Tolkien è diventato un successo mondiale: ma dove è stato girato? Scopriamo l’ambientazione e la location dell’amata trilogia degli anni Duemila.

Il Signore degli Anelli, dove è stato girato

L’amata trilogia de Il Signore degli Anelli basata sull’omonimo libro di Tolkien è diventato un successo mondiale: ma dove è stato girato? Scopriamo l’ambientazione e la location dell’amata trilogia degli anni Duemila. Il protagonista è Frodo, l’hobbit che si assume la missione di portare l’anello del potere al monte Fato per distruggerlo. Ad affiancarlo un gruppo di Hobbit, Elfi, Nani ed uomini. Una volta arrivati a Gran Burrone, si forma la Compagnia dell’anello, che vede presenti Frodo, Gandalf, Aragorn, Legolas, Gimli, Boromir, Sam, Pipino e Merry. Nel viaggio nella Terra di mezzo, grandi pericoli mortali andranno incontro alla compagnia.

Le riprese del primo e secondo film sono iniziate ufficialmente l’11 ottobre 1999 e sono terminate il 22 dicembre 2000. Il film, come tutto il resto della trilogia cinematografica, è stato girato in Nuova Zelanda, in molti set sparsi per la nazione.

Hobbiville

L’ambientazione di Hobbiville è stata ricreata nella località di Matamata, nell’isola del Nord, nella fertile regione di Waikato. Qui, fra verdi colline, sono state riprodotte le piccole case degli Hobbit. Hobbiville è poi diventata un centro di grande attrazione turistica, che richiama a sé tutti gli appassionati della Trilogia che desiderano immergersi sul set dove hanno girato il Signore degli Anelli.

Monte Fato

Restando sempre sull’isola del nord ma spostandoci nella regione di Taupo, troviamo Il parco nazionale di Tongariro che, con i suoi paesaggi incontaminati, i laghi ed i vulcani, è stato il posto ideale per dar vita al Monte Fato. Anche la città di Wellington e dintorni hanno prestato i loro paesaggi ai luoghi di Peter Jackson per le riprese del Signore degli Anelli.

Hobbiton woods

Un altro dei luoghi dove hanno girato il Signore degli Anelli è anche il Monte Victoria, raggiungibile a piedi dal centro della capitale neozelandese, è stato utilizzando per rappresentare Hobbiton woods, i boschi nei quali gli Hobbit si nascondono dai cavalieri neri. Sempre nella regione di Wellington hanno trovato i loro natali il fiume di Auduin, i giardini di Isengard ed il regno di Lothlorein.

Regno di Rohan

Nell’Isola Sud, nella regione di Canterbury, un altro fantastico luogo dove hanno girato il Signore degli Anelli: fra le cime di questa regione sorge la magnifica capitale del Regno di Rohan: Edoras. Del set dove hanno girato il film purtroppo non è rimasto nulla, ma ancora oggi si può in qualche modo respirare l’alone di magia lasciata da Gandalf ed i suoi compagni.

La battaglia di Plennor

I territori della regione Mackenzie, invece, sono diventati i campi della epica battaglia di Plennor. Questi terreni dove hanno girato il Signore degli anelli sono in realtà dei luoghi privati, ma partecipando ad uno dei numerosi tour proposti dalle guide locali, sarà comunque possibile assaporare le leggendarie atmosfere legate a questo scontro.

La Terra di Mezzo

Costeggiando il fiume Arrow river, il fiume di Arda nel film di Jackson, si arriva ad Arrowtown. Da qui in poi ci si addentrerà nel cuore della Terra di Mezzo. In cima al Monte Cardona, si potranno vedere il fiume Anduin e gli Argonath, le colonne del re, anche se quest’ultime, in realtà, sono state realizzate al computer. Il fiume Anduin (il fiume più lungo della Terra di Mezzo) nella realtà è il Waiau River, che si trova fra Te Anau e Manapouri. Le zone circostanti sono state usate per la rappresentazione di Gran Burrone. Percorrendo la Takaro road si entrerà nella dispersiva foresta di Fanghorn.

Articoli correlati

Back to top button