PoliticaSpeciale elezioni

Elezioni Europee 2024, in Italia calo storico dell’affluenza: sotto al 50%

Per le elezioni europee 2024 ha votato complessivamente in Italia il 49,69% degli aventi diritto, secondo i dati definitivi pubblicati dal Ministero dell’Interno. Meno di italiano su due si è recato alle urne. È la prima che in Italia si scende sotto il 50%.

Alle ore 23 di ieri, 9 giugno, si sono chiusi i seggi per le elezioni europee 2024: in base ai primi risultati emersi Fratelli d’Italia è il primo partito al 28,84%. Pd secondo col 24,04%. Gli altri M5s 9,91%, Forza Italia/Noi Moderati 9,72%, Lega 9,14%, Verdi e Sinistra 6,62%.

Elezioni europee 2024, i risultati: il primo partito è Fratelli d’Italia, cala l’affluenza 

Per le elezioni europee 2024 ha votato complessivamente in Italia il 49,69% degli aventi diritto, secondo i dati definitivi pubblicati dal Ministero dell’Interno. È la prima che in Italia si scende sotto il 50%. Nel 2019 l’affluenza era stata del 54,5%.

L’affluenza più bassa è stata registrata al Sud: in Sardegna e in Sicilia è sotto al 40%, soglia appena superato invece in Calabria. In Basilicata arriva a circa il 43%, mentre in Puglia e in Campania si attesta a circa il 43%. Abruzzo e Molise rispettivamente al 47% e 48%. Calo maggiore di votanti nella circoscrizione Nord-Ovest: ha votato 53,96 degli aventi diritto, 10 punti percentuali in meno di 5 anni fa.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio