CronacaPolitica

Elezioni regionali e comunali 2020: si va verso la data del 20 settembre

Dopo le riaperture delle scorse settimane, si pensa ad un ritorno alla nomalità a 360°, e questo include anche la politica. Il 2020, infatti, è l’anno delle elezioni, regionali e comunali, oltre che del referendum per il taglio dei parlamentari. Il Governo pensa al 20 settembre come data utile, ma non c’è ancora niente di ufficiale.

Elezioni regionali e comunali 2020: al voto il 20 settembre

Secondo quanto è emerso da una riunione tenutasi a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte, i capi delegazione di maggioranza, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e il ministro degli Affari regionali Francesco Boccia, ci sarebbe un’unica data in programma.

La data

Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma la data che sarebbe emersa dalla riunione sarebbe quella del 20 settembre. Stessa data, quindi, per le regionali ma anche per indire le comunali e il referendum sul taglio dei parlamentari.

Articoli correlati

Back to top button