Curiosità

Esenzione del ticket sanitario, ecco come richiederlo

Diverse categorie di pazienti sono esenti dal pagamento del ticket sanitario. Ecco come richiederlo e tutto quello che c’è da sapere in merito.

Esenzioni da ticket sanitario

Le esenzioni da reddito che vengono certificate sono:

  • Codice E00 – Soggetti con età compresa fra 6 e 65 anni con reddito familiare inferiore a € 36.151,98 – esclusivamente per la prescrizione di farmaci correlati alla patologia cronica e/o rara posseduta
  • Codice E01 – Soggetti con meno di 6 anni o più di 65 anni con reddito familiare inferiore a € 36.151,98
  • Codice E02 – Disoccupati – e loro familiari a carico – con reddito familiare inferiore a € 8.263,31, incrementato a € 11.362,05 in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori € 516 per ogni figlio a carico.
  • Codice E03 – Titolari di assegno (ex pensione) sociale, e loro familiari a carico.
  • Codice E04 – Titolari di pensione al minimo, con più di 60 anni – e loro familiari a carico – con reddito familiare inferiore a € 8.263,31, incrementato a € 11.362,05 in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori € 516 per ogni figlio a carico.
  • Codice E10 – Cittadini appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo non superiore a € 15.000 (come modificato da DCA n.141 del 31.10.2014)
  • Codice E11 – Soggetti appartenenti ad un nucleo familiare composto di almeno tre persone con reddito complessivo non superiore a 18.000 euro
  • Codice E12 – Soggetti appartenenti ad un nucleo familiare composto da quattro o cinque persone con reddito complessivo non superiore ad euro 22.000
  • Codice E13 – Soggetti appartenenti ad un nucleo familiare composto di oltre cinque persone con reddito complessivo non superiore a 24.000 euro
  • Codice E14 – Soggetti appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo compreso tra euro 36.151,98 ed euro

I Cittadini che ritengono di essere nella condizione di cui ai citati codici, che necessitano di una
prescrizione medica – su ricetta SSN- possono recarsi direttamente dal proprio medico curante.
Nella eventualità in cui il Cittadino non risulti essere presente nel citato elenco, posseduto dal medico curante, deve recarsi presso il proprio Distretto Sanitario per rendere l’autocertificazione del diritto all’esenzione ticket (*), oppure presso i Patronati che hanno richiesto all’Asl Salerno di essere abilitati.

Per il codice E02-Disoccupati, che al momento non è certificabile in automatico, occorre
recarsi preventivamente presso il proprio Distretto Sanitario, per rendere
l’autocertificazione del diritto all’esenzione ticket e, successivamente, potranno ricevere la
prescrizione in esenzione da parte del proprio Medico curante.

Quando consegnare l’autocertificazione?

(*) L’autocertificazione può essere resa durante tutto l’anno, e avrà scadenza il 31 marzo del 2020; per cui, se non si ha bisogno di una prescrizione del medico curante su Ricetta SSN, ci si potrà recare anche
successivamente presso gli sportelli del proprio Distretto sanitario.
L’autocertificazione deve essere resa dall’Interessato – o da chi per esso ne ha titolo – munito di valido
Documento di identità e della Tessera Sanitaria (tesserino magnetico), sia del Richiedente che del Beneficiario
dell’esenzione.

Articoli correlati

Back to top button