Economia

L’importanza degli espositori pubblicitari per supermercati ed esercizi commerciali

All’interno di supermercati ed esercizi commerciali, in ogni caso, un aiuto importante per quello che riguarda la promozione continua ad arrivare dagli espositori pubblicitari

Una buona promozione è da sempre l’anima del commercio, fondamentale per attirare l’attenzione di un ampio numero di persone e potenzialmente aumentare le vendite.

Naturalmente, al giorno d’oggi è necessario attuare strategie di marketing articolate, in grado di raggiungere il target di riferimento su più fronti, sfruttando il web per assicurarsi un contatto con la clientela che non si esaurisca all’esperienza nel punto vendita.

All’interno di supermercati ed esercizi commerciali, in ogni caso, un aiuto importante per quello che riguarda la promozione continua ad arrivare dagli espositori pubblicitari ove collocare i prodotti in promozione o, semplicemente, quelli cui si voglia dare una visibilità particolare.

Un espositore può essere da pavimento o da tavolo, di forma classica o più originale, colorato, fornito di vetrina o di ripiani sufficienti a contenere una grande quantità di oggetti. Qualunque tipologia si scelga, saranno fondamentali la fattura e la longevità dello stesso, nonché la capacità di essere collocato in qualsiasi circostanza senza difficoltà.

Organizzazione degli spazi

Gli espositori pubblicitari da esterno e interno permettono dunque di mettere in evidenza determinata merce in vendita presentandola ordinatamente al cliente, in modo che possa essere visionata in maniera agevole.

La prima cosa da valutare, ovviamente, sono gli spazi a disposizione: in un piccolo negozio si può optare per molti espositori da banco e qualcuno da terra, così da assicurare alla clientela di transitare al meglio e in un ambiente ordinato. Al contrario, in aree più ampie si possono disporre svariati espositori da terra, magari differenziandoli per categorie di prodotto.

Gli espositori classici presentano ripiani di grandezze e persino forme differenti, eventualmente anche con vani pensati per contenere dépliant, giornali e riviste. In molti casi sono anche provvisti di contenitore inferiore ove riporre la merce da aggiungere sullo scaffale quando serve e ruote per essere spostati da un punto all’altro del punto vendita senza fatica.

Alle volte sono chiusi lateralmente da elementi verticali, per preservare i prodotti da cadute accidentali oppure persino anteriormente da ante trasparenti e vetrine nel caso siano esposti elementi molto fragili. In generale, a livello visivo, sarebbe sempre preferibile seguire uno stile ben preciso, in modo da creare un effetto coerente e accattivante, oppure al contrario puntare sulla differenziazione totale, puntando su espositori che richiamino anche nei colori i prodotti messi in evidenza, in modo da renderli immediatamente individuabili dai clienti più affezionati.

Se è presente la possibilità si possono anche usare espositori esterni che costituiscono spesso un modo per incuriosire il cliente tanto da farlo entrare in negozio: si può trattare di un semplice cartellone pubblicitario ove indicare il prodotto del momento oppure persino collocarne una rappresentanza, come accade ad esempio con gli erogatori di eau de toilette o di gel igienizzante.

Come sono realizzati gli espositori

Realizzati nei materiali più diversi, gli espositori sono spesso molto colorati e presentano forme classiche o che possono richiamare anche la merce stessa che vi è esposta. Tra i materiali più apprezzati si annovera il legno, che presenta punti di forza come robustezza e durevolezza.

A prescindere dalle peculiarità, in ogni caso, costituiscono un complemento d’arredo che si inserisce nel contesto di negozi di ogni tipo e attrae gli avventori: naturalmente vi sono necessità che richiedono maggiore sobrietà, come nel caso di prodotti di profumeria, bigiotteria o libri. La cosa fondamentale sarà ricreare l’atmosfera desiderata rendendo piacevole l’esplorazione degli scaffali.

Anche per un espositore esterno, in ogni caso, uno dei materiali più vantaggiosi risulta essere il legno, ideale per sostenere intemperie quali vento e umidità. Una strategia vincente, in questi casi, potrebbe rivelarsi quella di aggiungere anche l’illuminazione, così da garantire una promozione continua dei prodotti, efficace per 24 ore su 24.

Articoli correlati

Back to top button