Cronaca

Esce con la scusa di un’escursione in montagna e si impicca: il corpo del 32enne ritrovato dopo un giorno

Esce con la scusa di un'escursione in montagna e si impicca: il corpo del 32enne ritrovato dopo un giorno. Il suicidio è avvenuto a Fabriano

Esce con la scusa di fare un’escursione in montagna e si impicca: la tragedia è avvenuta – lo scorso venerdì  – sul colle di Civita, a pochi minuti dal quartiere di Borgo di Fabriano, in provincia di Ancona. La vittima è un ragazzo di soli 32 anni. Il corpo privo di vita è stato rinvenuto 24 ore dopo le ricerche. Il ragazzo è stato trovato appeso al ramo di un albero. Non si conosce ancora il motivo per cui il giovane si è suicidato.

Esce con la scusa di un’escursione e si impicca, suicidio shock a Fabriano

Il ragazzo lavorava come impiegato ed era benvoluto e amato dalla comunità. Secondo quanto riferito dai residenti di Fabriano, il giovane stava attraversando un momento di particolare difficoltà. Al suo fianco aveva i familiari e gli amici, ma nonostante il loro affetto non è riuscito a sostenere il dolore.

Le indagini

La salma è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria e nei prossimi giorni potrebbe essere disposta l’autopsia. Per ritrovarlo si è attivata una vera e propria task force con più di 80 addetti che hanno effettuato ricerche senza sosta in tutta la zona.

Articoli correlati

Back to top button